Home Page

Home Page

Eventi

April 2014
S M T W T F S
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
Banner

Ultime notizie Snals

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

Esami di Stato

Il MIUR ha emanato i decreti
relativi allo svolgimento
delle prove degli esami
di Stato conclusivi dei
corsi di studio di
istruzione secondaria
di II grado e alle materie
della seconda prova scritta

Estero

Emanazione delle disposizioni
relative all'aggiornamento
delle graduatorie permanenti
dei Docenti, DSGA e
Assistenti amministrativi
da destinare all'estero

Nazionale

Occorre intervenire concretamente, dedicare risorse adeguate,
dare valore alle sinergie
necessarie, estendendo
su tutto il territorio
nazionale la nostra scuola
dell'infanzia e sostenendo la diffusione di servizi
educativi di qualità
per la prima infanzia

GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE – EMANATO IL DM N. 235 DEL 1° APRILE 2014 - AL VIA LE DOMANDE
Mercoledì 09 Aprile 2014 20:08

Vi comunichiamo che il Miur ci ha trasmesso, nel pomeriggio di oggi, 9 aprile 2014, il DM n. 235 del 1° aprile 2014, relativo all’aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo per il triennio 2014/2015, 2015/2016 e 2016/2017, corredato dalla nota di accompagnamento e dagli allegati. La nota di trasmissione, prot. 999 del 9/4/2014, avente per oggetto: “DM 1° aprile 2014 n. 235. Aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento del personale docente ed educativo, valevoli per il triennio scolastico 2014/2015, 2015/2016 e 2016/2017”, indirizzata agli UU.SS.RR., precisa che gli interessati, che non avessero ancora completato le operazioni di registrazione, preliminari alla presentazione delle domande, (da inoltrarsi mediante modalità telematica, nell’apposita sezione, istanze on line, nel sito internet del Miur, (www.istruzione.it), potranno completare tali operazioni preliminari ed inoltrare le domande nel periodo compreso tra il 14 aprile 2014 e il 10 maggio 2014 (entro le ore 14.00. La nota disciplina, altresì, la possibilità di trasferimento per i docenti inseriti nelle graduatorie ad esaurimento della provincia autonoma di Bolzano, o quelle di trasferimento in entrata nelle graduatorie ad esaurimento della provincia di Bolzano. Di seguito pubblichiamo il testo del DM, la nota di trasmissione e tutti gli allegati, nonché i moduli domanda. Tutte le domande dovranno essere prodotte via web, entro il termine tassativo previsto dall’art. 9 del decreto ministeriale, relativo a “modalità di presentazione delle domande”. L’inserimento delle domande via web avverrà tra il 10 aprile 2014 e il 10 maggio 2014 entro le ore 14.00. La domanda dovrà essere presentata da tutti coloro che sono già inseriti in graduatoria, anche con riserva; coloro che non presentano le domande saranno depennati. Il personale docente ed educativo, inserito a pieno titolo o con riserva, nelle fasce I, II, III e aggiuntiva delle graduatorie ad esaurimento potrà richiedere:

* la permanenza e/o l’aggiornamento del punteggio di inserimento in graduatoria;

* la conferma dell’iscrizione con riserva e lo scioglimento della stessa;

* il trasferimento da una provincia all’altra.

Di seguito gli Allegati:

Allegato 1 - Titoli I e II Fascia

Allegato 2 - Titoli III Fascia

Allegato 3 - Titoli Strumento

Allegat 3bis - Titoli Strumento

Allegato 4 - Equipollenza Perfezionamenti

Allegato 5 - Riserve

Allegato 6 - Preferenze

Allegato 7 - Note Elenchi Prioritari

D.M. 235 del 1 Aprile 2014

Modello 1 G.A.E.

Nota D.M. 235 del 1 Aprile 2014


 
INFORMATIVA SULL’AVVIO DEI CORSI LINGUISTICO-COMUNICATIVI E METODOLOGICO-DIDATTICI A SOSTEGNO DELLA METODOLOGIA CLIL
Mercoledì 09 Aprile 2014 20:03

Nella mattinata di oggi, 9/4/2014, si è tenuto al Miur un incontro per fare il punto sull’avvio dei corsi linguistico-comunicativi e metodologico-didattici a sostegno della metodologia CLIL. L’Amministrazione,ha comunicato alle OO.SS. che, a fronte della possibilità di partecipazione ai corsi CLIL di 8.000 docenti, sono pervenute al Ministero, a livello nazionale, le richieste dal seguente un numero di docenti, aggiornato al 6/4/2014: numero docenti candidati a livello nazionale 8.661, di cui 4.723 di licei non linguistici, 962 di licei linguistici e 2.961 di istituti tecnici. Il totale delle istituzioni scolastiche in piattaforma è pari a 2.146. Il totale delle istituzioni scolastiche aventi diritto alla formazione (licei e istituti tecnici) è pari a 2.641. L’Amministrazione ha, altresì, comunicato che circa 400 istituzioni scolastiche non hanno candidato docenti alle attività di formazione. Ha, altresì, reso noto che sono pervenute non soltanto domande da parte di docenti aventi titolo alla frequenza dei corsi che, ai sensi della normativa di ordinamento hanno titolo alla frequenza dei corsi, appartenendo, alla tipologia di istituti previsti ed impegnati, nel prossimo anno scolastico, nelle classi che saranno oggetto della specifica iniziativa; sono pervenute, anche, richieste di docenti delle stesse tipologie di istituto, non impegnati, nelle classi per le quali è previsto, per il prossimo a.s., l’insegnamento di una disciplina non linguista con metodologia CLIL. Inoltre, sono state avanzate istanze di partecipazione di docenti degli istituti professionali; per tali istituti non è previsto l’insegnamento di discipline con il metodo CLIL, ma in vista della possibilità per i docenti aspiranti, in possesso degli specifici requisiti, di produrre domanda di mobilità territoriale o professionale per gli istituti tecnici o per i licei. Sono pervenute istanze di insegnanti tecnico-pratici, per i quali l’Amministrazione ha sollevato, nell’incontro di oggi, perplessità alla partecipazione, in quanto operano prevalentemente in compresenza e in quanto, nella maggior parte dei casi, non sono in possesso di laurea, titolo ritenuto indispensabile dall’Università per l’accesso ai successivi corsi metodologico-didattici.  La delegazione SNALS-CONFSAL, nel proprio intervento, ha formulato le proposte e/o richieste appresso riportate:

-    è opportuno che l’Amministrazione utilizzi pienamente tutte le risorse stanziate per i corsi CLIL, prevedendo anche, una eventuale implementazione degli stessi;

-    va garantita, prioritariamente, la frequenza di coloro che hanno il requisito pieno di accesso ed insegneranno nel prossimo anno nelle classi previste per l’insegnamento con metodologia CLIL;

-    in considerazione del fatto che il numero dei richiedenti è di poco superiore a quello del numero dei posti disponibili si potrebbe prevedere la possibilità di accesso a tutti, viste le ricadute positive della formazione linguistica e metodologico-didattica sul personale;

-    vanno, in tal senso, anche esaminate positivamente le richieste, sia di quanti attualmente insegnano nei professionali, sia degli insegnanti tecnico-pratici, non essendo ipotizzabile porre ostacoli a causa della eventuale mancanza del possesso del titolo di laurea.

 
INFORMATIVA SU MODALITÀ PER L’ACCESSO GRATUITO DEL PERSONALE DOCENTE AI MUSEI ART. 16, COMMA 3, DL 104/2013 CONVERTITO IN LEGGE 128/2013
Mercoledì 09 Aprile 2014 19:56

Nella mattinata di oggi si è tenuto al Miur un incontro di informativa sulle modalità per l’accesso gratuito del personale docenti ai musei, previsto dalla legge 128/2013. L’Amministrazione,  ha consegnato alle OO.SS. copia della circolare n. 7 – prot. 876 del 7/4/2014, che provvediamo ad inserire in area riservata e in internet, emanata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, con la quale tale dicastero disciplina la materia oggetto dell’informativa da parte del Miur. I rappresentanti dell’Amministrazione hanno, inoltre, illustrato alle OO.SS. una bozza di nota del Miur, da inviarsi, quanto prima, ai Direttori degli UU.SS.RR. e ai dirigenti delle istituzioni del I e II ciclo di istruzione, per disciplinare l’accesso gratuito del personale docente nei musei statali, nei siti di interesse archeologico, storico e culturale. Al fine di consentire al personale tale fruizione, subordinata alla istituzione di idoneo documento attestante l’appartenenza alle categorie di personale docente, nonché l’attività professionale in corso di svolgimento, il Ministero ha allegato alla bozza di nota discussa questa mattina con le OO.SS., il modello di documentazione che dovrà essere predisposto dai dirigenti scolastici delle istituzioni scolastiche di servizio. Il Miur ha previsto, in considerazione dei contenuti della circolare del Ministero dei beni culturali, l’accesso gratuito destinato soltanto ai docenti con contratto a tempo indeterminato, o a tempo determinato, se destinatari di un contratto fino al termine dell’anno scolastico o delle attività didattiche. Sia lo SNALS-CONFSAL che le altre OO.SS. hanno chiesto all’Amministrazione di prevedere l’inclusione nella iniziativa sperimentale, (il cui termine è previsto al 31/12/2014, salvo anticipazione connessa all’insufficienza delle risorse stanziate), anche del personale a t.d. con contratto di breve durata. L’Amministrazione ha evidenziato alcune perplessità, date le limitatezze dello stanziamento, ma alla fine dell’incontro ha dichiarato, comunque, disponibilità all’accoglimento di tale richiesta. Di seguito il modello di domanda che I Dirigenti scolastici dovranno compilare e rilasciare ai docenti, allegato alla nota stessa. Per i docenti a tempo determinato, vanno indicate la data di inizio e di fine dell’incarico.

MODELLO DI DOMANDA

 
NON È APPLICABILE NEL COMPARTO SCUOLA LA CIRCOLARE 2/2014 DEL DIPARTIMENTO FUNZIONE PUBBLICA SU “ASSENZE PER VISITE, TERAPIE, PRESTAZIONI SPECIALISTICHE ED ESAMI DIAGNOSTICI”
Mercoledì 09 Aprile 2014 19:52

Lo SNALS-CONFSAL ha chiesto un incontro urgente con il Capo Dipartimento, Dr. Luciano Chiappetta, al fine di concordare una circolare alle istituzioni scolastiche che tenga conto della specificità del vigente CCNL del comparto scuola e garantisca la  tutela della esigenze del personale legate alla tutela della salute. Riportiamo di seguito il testo della lettera di richiesta di incontro:

ALLA CORTESE ATTENZIONE DEL CAPO DIPARIMENTO

DOTT. LUCIANO CHIAPPETTA

La scrivente organizzazione sindacale chiede una convocazione urgente in merito alla necessità di emanare disposizioni specifiche per il personale del comparto scuola in relazione alla possibilità di assenze per visite, terapie, prestazioni specialistiche ed esami diagnostici. Non è, infatti, accettabile per il personale della scuola il disposto della circolare 2/2014 del Dipartimento Funzione Pubblica in relazione a quanto previsto agli art. 15 e 16 del vigente CCNL. Il Segretario Generale Marco Paolo Nigi

 
QUOTA 96: LA CAMERA IMPEGNA IL GOVERNO A INDIVIDUARE LE RISORSE NECESSARIE
Venerdì 28 Marzo 2014 19:23

I margini di manovra di cui aveva parlato lo SNALS-CONFSAL nel precedente comunicato e su cui ha continuato ad operare trovano ora un riscontro concreto con l’approvazione da parte delle Commissioni Bilancio e Lavoro della Camera di una risoluzione che impegna il Governo a reperire, nel quadro delle complessive compatibilità finanziarie, le risorse necessarie per la copertura del provvedimento.

L’azione di pressione del sindacato continua e non si fermerà se non dopo aver ottenuto l'approvazione del provvedimento che deve sanare una ingiustizia da cui il personale della scuola è stato colpito.  Riportiamo di seguito il testo della risoluzione:

 

Leggi tutto...
 
ORGANICI PERSONALE DOCENTE PER L’A.S. 2014/15. AD UN FORTE INCREMENTO DEL NUMERO DEGLI ALLIEVI CORRISPONDE IL RISCHIO DI UNA CONTRAZIONE DEI POSTI
Venerdì 28 Marzo 2014 19:14

ORGANICI PERSONALE DOCENTE PER L’A.S. 2014/15.

AD UN FORTE INCREMENTO DEL NUMERO DEGLI ALLIEVI CORRISPONDE IL RISCHIO DI UNA CONTRAZIONE DEI POSTI:   SE QUESTA È L’ATTENZIONE PER LA SCUOLA DEL GOVERNO SUSSISTONO SERI MOTIVI DI PREOCCUPAZIONE

E’ pervenuta, dal MIUR, una bozza di circolare - per l’Amministrazione pressoché definitiva -  che ricalca, tranne poche modifiche, sostanzialmente quella dell’anno scorso. Il testo della circolare è corredato: dalle tabelle di ripartizione  a livello regionale degli organici, dal riparto dell’integrazione dei posti di sostegno in organico di diritto per il prossimo biennio e dalle tabelle di confluenza, per atipicità, degli insegnamenti nelle vigenti classi di concorso. Il dato assolutamente inaccettabile è quello relativo alla consistenza organica confermata nei 600.839 posti che corrispondono alla consistenza dell’anno 2011/2012 senza la previsione di correttivi legati all’incremento consistente di alunni.  Infatti, anche per il corrente anno scolastico 2013/14, come già avvenuto in precedenza, si era riscontrato un incremento consistente di alunni, ma ciò aveva portato il MIUR a consentire ai Direttori Scolastici Regionali “al fine di garantire la corretta funzionalità del servizio scolastico, anche in considerazione dell’incremento del numero degli alunni, le SS.LL. valuteranno la possibilità di incrementare l’organico di diritto con quote di organico di fatto, da recuperare nella fase di tale organico, comunque in misura non inferiore agli incrementi autorizzati nel precedente anni scolastico”. Tale previsione, pur utilizzata con estrema cautela, aveva portato alla autorizzazione al funzionamenti in organico di diritto di circa 2000 posti aggiuntivi. Il non averla riconfermata e il non aver neppure previsto la conferma di quanto già autorizzato crea profonda preoccupazione e mette in dubbio la volontà di operare per una scuola che possa rispondere ai bisogni dell’utenza e offra servizi di qualità. Lo SNALS-CONFSAL continua ad operare per ottenere che si dia una coerente risposta sul piano della consistenza degli organici all’incremento continuo della popolazione scolastica e alle novità introdotte in questi anni che hanno creato continuamente ulteriori carichi di lavoro, spesso soprattutto burocratico, ai docenti. Solo con un ragionevole incremento degli organici, la scuola potrà coniugare una adeguata risposta all’incremento di allievi con il mantenimento di un servizio scolastico di qualità anche nelle zone  a bassa densità abitativa, a forte processo immigratorio e con elevata dispersione scolastica. Ciò anche se non ci si deve nascondere che i margini di manovra sembrano estremamente ridotti sia in relazione all’ottenimento di questo obiettivo che di altri correttivi migliorativi. Altro elemento negativo è quello relativo al mancato recepimento della sentenza definitiva del Tar sui tagli introdotti dalla riforma negli istituti tecnici e professionali, anche su questo aspetto l’azione dello SNALS-CONFSAL proseguirà nelle sedi giudiziarie competenti.

 
NOMINE IN RUOLO PERSONALE ATA A.S. 2013/2014
Mercoledì 19 Marzo 2014 09:37

Vi comunichiamo che il MIUR ha emanato, in data 14/3/2014, la nota prot. 2420 avente per oggetto: ”ASSUNZIONI A TEMPO INDETERMINATO DEL PERSONALE ATA A.S. 2013/2014”, con la quale comunica agli USR che, con D.M. in corso di emanazione, sono state autorizzate assunzioni a tempo indeterminato per 3730 unità di personale ATA, con decorrenza giuridica a.s. 2013/2014 ed economica 1/9/2014. La nota contiene una tabella di riparto dei posti assegnati, per provincia e profilo professionale. Le nomine a tempo indeterminato vanno effettuate con il solo utilizzo delle graduatorie vigenti nell’a.s.2013/2014; per i profili di assistenti amministrativi e tecnici, le nomine avverranno dopo le assegnazioni del personale docente inidoneo che abbia presentato domanda di transito nei ruoli di personale ATA. Il Ministero invita gli USR ad effettuare le nomine in tempo utile, per consentire ai neo immessi l’effettuazione delle domande di mobilità, per ottenere la sede definitiva per l’a.s. 2014/15. Nel precisare che sono stati assegnati alcuni posti di DSGA, per permettere le nomine di eventuali aspiranti inseriti nelle graduatorie dei responsabili amministrativi, (ai sensi della L. 124/09), o per sanare eventuali contenziosi in atto, la nota precisa che ”In caso di assenza di aspiranti in graduatoria, i posti assegnati per il profilo dei DSGA non dovranno essere in alcun modo utilizzati in attesa di indicazioni sulla loro futura destinazione”. Qualora il personale neo nominato a t.i. sia già in servizio con contratto a tempo determinato, il periodo di prova decorre dalla data di sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato. Nei casi di assenza di graduatorie concorsuali o di copertura di tutte le disponibilità, potranno essere effettuate compensazioni provinciali tra profili. Le nomine a t.d., disposte ai sensi dell’art. 40, fino alla nomina dell’avente diritto, saranno trasformate in contratti a tempo determinato di natura annuale. Alleghiamo, in area riservata ed internet, la nota n. 2420 e l’allegato 1 di riparto provinciale delle nomine ATA, per l’a.s. 2013/14.

 
SENTENZA SULLA RIDUZIONE DELL'ORARIO NEGLI ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI – LO SNALS DIFFIDA IL MIUR A RIPRISTINARE L'ORARIO COMPLETO
Lunedì 17 Marzo 2014 06:58

Il Tar Lazio, su ricorso dello SNALS-Confsal, con sentenza n. 3527/2013 ha annullato le disposizioni normative recanti la riduzione dell'orario scolastico per le materie cosiddette professionalizzanti per gli istituti tecnici e professionali. Con lettera indirizzata personalmente al ministro Carrozza, lo SNALS-Confsal invitava bonariamente il Ministero dell'Istruzione a dare esecuzione alla sentenza. L'invito è rimasto però senza alcun riscontro. Di qui, la decisione del sindacato di procedere ad una formale diffida, notificata dai nostri legali al Miur tramite ufficiale giudiziario. Qualora la diffida non dovesse avere l'esito sperato, lo SNALS-Confsal preannuncia sin d'ora che si rivolgerà al Tar del Lazio per chiedere la nomina di un commissario ad acta che si sostituisca al Ministero nel ripristinare l'orario scolastico indebitamente ridotto.

 
CORSO CLIL ESSENTIALS PER DOCENTI
Lunedì 24 Febbraio 2014 09:12

cliccare sull'immagine per visualizzare dettagli corso

 

SCHEDA ADESIONE (cliccare per scaricare scheda)

 

Rubrica Video del Segretario Provinciale

 10/03 nuovo video   LO SNALS-CONFSAL INTERVIENE A DIFESA DELLA SCUOLA STATALE